de fr it

HansBischoff

nella primavera del 1485, di Basilea. Figlio di Heinrich, ricchissimo macellaio e membro del Consiglio cittadino (1446-71). Clara von Wunnenberg. Macellaio, fu membro del Consiglio dei Sei della corporazione dei macellai, che rappresentò anche nel Gran Consiglio, e pres. del collegio dei Cinque (tribunale delle costruzioni). Partecipò alla battaglia di Grandson (1476) e all'occupazione di Vercel (Franca Contea) nel 1479. Nel 1482, con suo fratello Peter (->), capeggiò un'insurrezione contro l'oligarchia basilese e il fisco asfissiante (1482), che però fallì. Costretto a fuggire, non interruppe la faida contro la città, nel corso della quale venne assassinato.

Riferimenti bibliografici

  • A. Burckhardt, «Der Aufstandsversuch der Brüder Peter und H. Bischoff im Jahre 1482», in Beiträge zur vaterländischen Geschichte, 15, 1901
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ nella primavera del 1485

Suggerimento di citazione

Sabatino, Mario: "Bischoff, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.10.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019181/2002-10-31/, consultato il 22.09.2020.