de fr it

LienhardPfirter

prima del 1384 a Basilea, 29.10.1430 Basilea, di Basilea. Figlio di Cunrat Egglin detto P., scoltetto di Liestal, e di Clara nata P. 1) Greda Erhart, figlia di Johann, scoltetto di Liestal; 2) Ennelin nata P. Oste e donzello, fu rappresentante della corporazione dei vinai nel Consiglio di Basilea (prima del 1404 e fino al 1430) e più volte maestro della corporazione (dal 1408); nel 1415-16 ricoprì la carica di controllore dei conti (Ammeister) delle corporazioni. Fu per dodici volte membro del Consiglio dei Sette (finanze, 1404-1430) e per cinque del Collegio dei Tre (comitato delle finanze, 1410-29). Tra il 1410 e il 1426 partecipò a oltre 25 missioni diplomatiche per il Consiglio basilese, spec. nelle città del Reno superiore. Alfiere di Basilea, nel 1425 fu alfiere delle città altorenane nella guerra contro il conte Diebold de Neuchâtel. Rappresentante del partito delle corporazioni nel Consiglio di Basilea, fu un uomo influente sul piano sociale ed economico ma anche un diplomatico fra i più importanti della sua epoca a Basilea. Ebbe un ruolo determinante nella fondazione della Lega delle città del Reno superiore (1422).

Riferimenti bibliografici

  • G. Schönberg, Finanzverhältnisse der Stadt Basel im 14. und 15. Jahrhundert, 1879
  • E. F. Weiss-Bass, Weingewerbe und Weinleutenzunft im alten Basel, 1958
  • E. Gilomen-Schenkel, Henman Offenburg (1379-1459), 1975
Scheda informativa
Variante/i
Lienhard zem Bluomen
Dati biografici ∗︎ prima del 1384 ✝︎ 29.10.1430