de fr it

RemigiusFaesch

6.2.1541 Basilea, 22.12.1610 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Hans Rudolf, orefice, maestro di corporazione e balivo (1552-59), e di Anna Glaser. 1) Anna Wachter; 2) Rosina Beck; 3) Rosa Irmy. Esponente di un'influente fam. basilese di Consiglieri, fu oste alla locanda Zur Krone, orefice e uomo politico. A Basilea ricoprì numerose cariche importanti e fu tra l'altro maestro della corporazione dell'Orso (1573-93), membro del Consiglio dei Tredici (1579-1610), capo delle corporazioni (1594-1601) e borgomastro (1602-10). Per nove volte delegato presso il vescovo di Basilea (1573-84) e 18 volte inviato alla Dieta, F. fu uno dei più importanti politici basilesi del suo tempo.

Riferimenti bibliografici

  • APriv presso StABS
  • EA, 4 II; 5 I
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Schüpbach-Guggenbühl, Samuel: "Faesch, Remigius", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.12.2015(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019211/2015-12-22/, consultato il 28.11.2020.