de fr it

LukasGebhart

nel novembre del 1523 a Basilea, 14.7.1593 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Niclaus (1529). 1) (1546) Dorothea Respinger; 2) Maria Meyer zum Pfeil; 3) (1557) Barbara Rüdi, figlia di Jacob, capo delle corporazioni; 4) (1567) Helena Surgant; 5) (1590) Maria Burckhardt, vedova di Hans Lux Iselin, rappresentante della corporazione dello Zafferano nel Consiglio. Commerciante di spezie, fu membro di tre corporazioni dei "signori" (Herrenzünfte). Rappresentò la corporazione dello Zafferano nel Consiglio (1554-78), fece parte del Consiglio dei Tredici (Consiglio segreto, 1569-93) e del Consiglio dei Tre (comitato delle finanze, 1570-93) e fu capo delle corporazioni (1578-91) e borgomastro di Basilea (1591-93). Oltre alle numerose alte cariche ricoperte in ambito cittadino, fu anche per 17 volte inviato alla Dieta fed. (1566-82) e per 11 volte delegato presso il vescovo di Basilea (1554-84).

Riferimenti bibliografici

  • APriv presso StABS
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF