de fr it

HansGysin

29.10.1601 Liestal, 14.7.1653 Basilea, rif., di Liestal. Figlio di Heinrich, sarto e scoltetto a Liestal, e di Anna nata G. Margret Otto. Calzolaio a Liestal, fu responsabile del luogo di ritrovo della corporazione a Frenkendorf, dove comandò pure un reparto militare. Nella guerra dei contadini del 1653 fu uno dei principali condottieri degli ab. di Liestal e si avvalse abilmente dell'autorità politica del padre (scoltetto) per mobilitare la resistenza. Dopo la repressione della rivolta, G. fu giustiziato con altri sei insorti della campagna basilese davanti alla porta Steinentor di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • G. Stutz, «Die drei Liestaler Rebellen von 1653», in BHB, 6, 1954, 195-201
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF