de fr it

Eberhard vonHiltalingen

prima del 1408, dopo il 1450 a Basilea, di Hiltalingen (oggi Haltingen, quartiere di Weil am Rhein, Baden). Di una fam. cittadina della Piccola Basilea. Figlio di Konrad, fornaciaio e scoltetto della Piccola Basilea. Katharina, vedova Bonstetter. Nel 1424 l'imperatore Sigismondo lo volle tra il suo seguito. Lo stesso anno divenne capitano dei fanti basilesi, che sostennero la casa d'Austria contro la minaccia di un assedio della città di Belfort. Scoltetto della Piccola Basilea, nel 1445 fu nominato capo delle corporazioni cittadine. Fino alla loro estinzione (XV sec.), gli H. furono proprietari di un mattonificio nella Piccola Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Wackernagel, Basel 1, 507
  • W. R. Staehelin (a cura di), Wappenbuch der Stadt Basel, 2, 1917-1930
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ prima del 1408 ✝︎ dopo il 1450