de fr it

AbrahamKeller

1607 Therwil, catt., di Costanza. Fu insegnante di ted. e aritmetica (1557-75 ca.), cancelliere del baliaggio di Birseck (1575-92), appartenente al principe vescovo di Basilea, e maestro di scuola a Therwil (1592-1607). Impegnato attivamente dal 1581 nella riconversione al cattolicesimo del Birseck (in particolare dei villaggi di Arlesheim e Therwil), con i suoi provvedimenti (arresti compiuti nel 1583, catechismo) e i suoi resoconti risultò una figura chiave per l'attuazione della politica religiosa del principe vescovo Jakob Christoph Blarer von Wartensee.

Riferimenti bibliografici

  • K. Gauss, «Therwil und Ettingen in der Zeit der Reformation und Gegenreformation», in Basler Jahrbuch, 1925, 107-162