de fr it

BläsiSchölli

Menz. la prima volta nel 1518, 1569 Basilea, di un'antica fam. di artigiani basilesi. Figlio di Hans, sellaio. 1) Verena Ris; 2) Christiana Hagenbach. Fu dirigente (1522-44) e maestro (1533-42) della corporazione della Chiave, Consigliere (1543-44), membro del Consiglio dei Tredici e maestro a capo delle corporazioni (1544-55). Nel 1555 venne rimosso dal Consiglio per aver sottratto illegalmente denaro pubblico e si rifugiò a Mulhouse; più tardi fece nuovamente ritorno a Basilea. Dal 1523 al 1555 ricoprì numerose importanti cariche politiche e, tra il 1534 e il 1550, partecipò a 79 missioni nella Conf., nelle città e signorie circostanti e nei baliaggi basilesi. Tenente (1546) e capitano (1548), fu un uomo politico influente e benestante del partito catt. di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio militare, APriv e Archivio della corporazione presso StABS
  • P. Koelner, Die Zunft zum Schlüssel in Basel, 1953
  • H. Füglister, Handwerksregiment, 1981
  • S. Schüpbach-Guggenbühl, Schlüssel zur Macht, 2002