de fr it

KonradZer Sunnen

Menz. la prima volta nel 1355, tra il 1396 e il 1398, di Basilea. Figlio di Werner detto Furnach e di una Agnes. Agnes, figlia di Jakob Zibol. Cognato di Burkhard Zibol. Rappresentante dei cittadini titolari del diritto di infeudazione (Achtburger) nel Consiglio di Basilea (dal 1362), fu maestro a capo delle corporazioni (1373 e 1396). L'indebolimento della nobiltà in seguito alla guerra di Sempach rese possibile la sua elezione a borgomastro (1387). Fu più volte delegato della città di Basilea, tra l'altro nel contesto degli sforzi di pace intrapresi da quest'ultima prima della battaglia di Sempach e, nel 1387-88, alle riunioni della Lega delle città sveve.

Riferimenti bibliografici

  • Wackernagel, Basel, 1, 311, 313
  • W. Merz, Die Burgen des Sisgaus, 2, 1910, genealogia n. 11
  • A. Bernoulli (a cura di), Basler Chroniken, 7, 1915, 480, 482

Suggerimento di citazione

Hess, Stefan: "Zer Sunnen, Konrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 12.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019293/2014-02-12/, consultato il 29.10.2020.