de fr it

HansGysin

14.4.1611 Hölstein, 1669/70 Hölstein, rif., di Hölstein. Figlio di Heinrich e di Anna Bürgin. Rahel Senn. Locandiere a Hölstein e ispettore delle strade, dei ponti e dei boschi per il baliaggio di Waldenburg, fu uno dei sudditi più facoltosi del suo tempo nella campagna basilese. La sua grande influenza sulla regione gli derivava dalla locanda situata sulla strada per Hauenstein, dagli ampi possedimenti di bestiame e terre, nonché da una vasta rete di clienti indebitati con lui. Pur mostrandosi raramente in pubblico, fu uno dei principali promotori e finanziatori della guerra dei contadini (1653). Dopo che la rivolta fu repressa, le autorità di Basilea applicarono sanzioni particolarmente severe nei confronti dei suoi promotori, ma non osarono condannare a morte il potente G., limitandosi a destituirlo dalla funzione di ispettore e a imporgli una forte ammenda. La sanzione fu relativamente clemente probabilmente anche grazie all'intervento di signori esterni. Riabilitato rapidamente, già nel 1657 G. ottenne di nuovo la carica di ispettore delle strade, ciò che conferma la forte dipendenza che legava le autorità basilesi a personaggi del suo rango anche dopo crisi di potere come quella del 1653.

Riferimenti bibliografici

  • N. Landolt, Untertanenrevolten und Widerstand auf der Basler Landschaft im 16. und 17. Jahrhundert, 1996
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 14.4.1611 ✝︎ 1669/70