de fr it

Johann JakobFrey

24.8.1858 Lichtensteig, 25.1.1925 Herisau, rif., di Mogelsberg e dal 1901 di Herisau. Figlio di Johann Georg, panettiere privo di mezzi, e di Susanna Barbara Früh. (1880) Anna Rüdisühli, figlia di Jakob, battelliere. Fu allevato da genitori affidatari a Mogelsberg. Nel 1871 la morte del padre affidatario gli impedì di frequentare la scuola reale. Grazie alla mediazione di Johann Georg Tanner poté formarsi presso la ditta di apprettatura Hauser und Signer a Herisau e poi perfezionarsi a Saint-Quentin (Piccardia) nel 1877-79. Fu impiegato nella ditta di apprettatura Meyer & Co a Herisau (1879-81) e direttore tecnico in aziende di questo tipo a San Gallo e Herisau (1881-91). Contemporaneamente fece carriera come giornalista: in passato membro della Soc. del Grütli, fu corrispondente (dal 1886) e redattore (1891-1924) dell'Appenzeller Zeitung, che sotto la sua guida divenne l'alfiere del radicalismo. Cofondatore del partito radicale democratico di Appenzello Esterno (1910), fu per molti anni pres. e segr. della sua sezione di Herisau.

Riferimenti bibliografici

  • W. Schläpfer, Pressegeschichte des Kantons Appenzell Ausserrhoden, 1978, 144 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.8.1858 ✝︎ 25.1.1925