de fr it

CarloCassola

9.7.1814 San Alessio di Pavia, 5.6.1894 Pavia, catt., di Pavia. Figlio di Carlo e di Domenica Cozzi. Patriota it., oppositore dell'insediamento austriaco nel Lombardo-Veneto, nel 1849 fu l'animatore delle Dieci Giornate di Brescia, alle quali dedicò una memoria, stampata presso la Tipografia elvetica di Capolago. Seguace delle idee repubblicane di Giuseppe Mazzini, nel 1853 si recò nei Grigioni, a Poschiavo, per organizzare con Luigi Clementi e Giovanni Grilenzoni un'insurrezione nel Tirolo. Scoperto dalle autorità sviz., venne espulso dalla Conf. dopo un processo tenutosi a Coira.

Riferimenti bibliografici

  • E. Pometta, «Il processo Clementi-Grilenzoni-Cassola», in ASSI, 7, 1932, 159-196
  • DBI, 21, 512-514
  • G. Martinola, Gli esuli italiani nel Ticino, 2, 1994, 301 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.7.1814 ✝︎ 5.6.1894