de fr it

FrancisGindroz

19.7.1822 (Benjamin-Henri-François) Montet (com. Cudrefin), 7.9.1878 Ragaz (oggi Bad Ragaz), rif., di Losanna e Montpreveyres. Figlio di Philippe-David-Frédéric, pastore, e di Louise-Henriette Cornaz. Celibe. Dopo le scuole primarie a Neuchâtel e quelle secondarie a Losanna, si formò come architetto presso Henri Perregaux a Losanna, Jacques-Louis Brocher a Ginevra (1842) ed Hector Lefuel a Parigi (1846-52). Architetto per conto della Soc. immobiliare ginevrina (1854-63), realizzò gli immobili dello square du Mont-Blanc e della rue du Commerce. Vinse il primo premio ai concorsi per l'Hôtel Beau-Rivage a Ouchy (Losanna, 1857) e per la sala della Riforma (Ginevra, 1862) e diresse i lavori della stazione Cornavin di Ginevra (1857-58). Disegnò i piani (senza aver partecipato al concorso) e costruì l'Univ. di Ginevra (1868-73). Per la fam. Rothschild realizzò, tra gli altri lavori, il castello di Pregny (1858); sue furono pure la villa la Bergerie, a Prangins (1872-73), costruita per il principe Napoléon, e la chiesa episcopale americana di Ginevra (1876-78). Fu cavaliere della Legion d'onore. Fece parte della Soc. sviz. degli ingegneri e degli architetti (SIA, 1862).

Riferimenti bibliografici

  • P. Bissegger, «F. Gindroz», in NMS, 29, 1978, 380-390
  • Architektenlex., 220
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.7.1822 ✝︎ 7.9.1878