de fr it

MoïsePerret-Gentil

13.3.1744 Les Planchettes, 26.10.1815 La Chaux-de-Fonds, rif., di Le Locle, La Chaux-de-Fonds e Les Planchettes. Figlio di Moïse, mugnaio, e di Jeanne-Marie Robert-Laurent. (1779) Julie Sandoz-Gendre. Compì una formazione di incisore a La Chaux-de-Fonds e si perfezionò in Germania e in Francia (1760-66). Maestro incisore, architetto autodidatta e possidente, progettò la propria dimora signorile (Maison des Arbres, 1790). Commissario incaricato della ricostruzione di La Chaux-de-Fonds dopo l'incendio del 1794, realizzò i progetti del Grand Temple (1794-96). Fu il personaggio chiave della ricostruzione e modernizzazione della città, tanto che la tradizione lo considera l'autore del "Plan de la Nouvelle Chaux-de-Fonds" e di un progetto per un nuovo assetto urbanistico.

Riferimenti bibliografici

  • J. Petitpierre, «M. Perret-Gentil et sa famille à La Chaux-de-Fonds», in Patrie neuchâteloise, 2, 1935, 134-141
  • MAS NE, 3, 1968, 332-334, 339-341
  • INSA, 3, 142
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.3.1744 ✝︎ 26.10.1815

Suggerimento di citazione

Piguet, Claire: "Perret-Gentil, Moïse", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.10.2008(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019411/2008-10-20/, consultato il 20.01.2021.