de fr it

PierreWinter

Menz. la prima volta nel 1620, 1638 Friburgo, catt., di Balma presso Varallo (Piemonte), dal 1633 di Friburgo. Attivo come tagliapietre, muratore, architetto e scalpellino, giunse a Friburgo con il fratello e suo associato Antoine (->) e divenne membro della corporazione dei muratori (1620). Lavorò in particolare per il governo friburghese. La sua opera più importante è l'ultimazione del rifacimento del coro della collegiata di S. Nicola (1630), secondo i progetti di Daniel Heintz il Giovane. Costruì inoltre in particolare la sagrestia di S. Nicola (1632) e le chiese di Lessoc (1627) e Sâles (1637-40).

Riferimenti bibliografici

  • Schedario presso AEF
  • SKL, 3, 508 sg.
  • La casa borghese nella Svizzera, 20, 1928, XLV sg.
  • Ann. frib., 17, 1929, 268-272
  • Guide artistique de la Suisse, 4b, 2012, 26, 99, 155, 206
Link
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1620 ✝︎ 1638

Suggerimento di citazione

Rolle, Marianne: "Winter, Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.11.2013(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019420/2013-11-13/, consultato il 07.03.2021.