de fr it

Laurentius vonHeidegg

nel castello di Kienberg, 20.2.1549 Muri (AG), nel convento di Muri (davanti all'altare dedicato a S. Antonio). Figlio di Laurenz, signore di Kienberg e Wagenberg, e di Margaretha von Arsent. Le date di professione dei voti e di ordinazione sacerdotale non sono note. Fu abate del convento benedettino di Muri (1508). Nel 1526 non aderì alla Riforma e inviò due conventuali alla Disputa di Baden per sottoscrivere le tesi di Johannes Eck. Intensificò i suoi contatti con Lucerna, dove si rifugiò nel 1531 durante la seconda guerra di Kappel. Fece ricostruire a proprie spese il convento incendiato e saccheggiato. Nella sua zona d'influenza agì con decisione in favore della vecchia fede. Ammirò gli umanisti, fu compagno di caccia del decano Heinrich Bullinger (1469-1533) e membro della soc. degli Schildner zum Schneggen di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 932

Suggerimento di citazione

Wohler, Anton: "Heidegg, Laurentius von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.08.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019488/2006-08-31/, consultato il 30.10.2020.