de fr it

FridolinKopp

8.10.1691 Rheinfelden, 17.8.1757 Muri (AG), nella cappella mariana nella chiesa del convento, catt., di Rheinfelden. Figlio di Johann Anton, cancelliere della città, e di Anna Maria Zech. Frequentò la scuola del convento di Muri (1704) e professò i voti nel 1708. Fu diacono (1713), sacerdote (1715), insegnante e moderatore della scuola del convento, professore di retorica (1720) e teol. (1728), segr. della congregazione benedettina (1725-29, 1731-45), decano riformista a Disentis (1729-31), vicario (1745) e principe abate di Muri (1751). Fu pure fra i visitatori della congregazione (1754-57). Svolse ricerche sulle fonti più antiche dell'abbazia di Muri e scrisse panegirici lat. in onore di tutti gli abati di Muri per il volume del giubileo Murus et Antemurale, apparso nel 1720.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 942 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF