de fr it

vonRechberg

Fam. di nobili cavalieri della Germania meridionale, elevata al rango di cavalieri dell'Impero (XV sec.) e poi di conti dell'Impero (inizio XVII sec.). Residenza originaria dei von R. fu la fortezza di Hohenrechberg (Schwäbisch Gmünd, oggi Baden-Württemberg). La fam. viene menz. la prima volta nel 1179 con Ulrich, al seguito degli Hohenstaufen, per i quali nel 1200 fu maresciallo di Svevia. Alcuni pochi esponenti di questa fam., molto ramificata, svolsero un ruolo nella storia sviz. Herdegen (1354) è attestato dal 1342 come commendatore gerosolimitano di Wädenswil. Un Albrecht morì nella battaglia di Sempach (1386). Suo nipote Hans (->) fu condottiero di truppe mercenarie, dapprima al servizio degli Zurighesi nella Vecchia guerra di Zurigo, poi dei conti von Werdenberg-Sargans nei Grigioni. Konrad (1473), attestato come amministratore della diocesi di Coira (1440-41), rinunciò in seguito alla diocesi a causa della salute cagionevole, ottenendo in cambio la prepositura del duomo di Costanza. Franz von Hohenrechberg (1447-52) e suo nipote Konrad (->) furono abati di Einsiedeln.

Riferimenti bibliografici

  • J. Kindler von Knobloch (a cura di), Oberbadisches Geschlechterbuch, 3, 1919, 368-372
  • W. Merz, F. Hegi (a cura di), Die Wappenrolle von Zürich, 1930, 86 sg.
  • D. Schwennicke (a cura di), Europäische Stammtafeln, n.s., 5, 1988, tav. 87-99
  • Gatz, Bischöfe 1198, 142
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF