de fr it

deThoire-Villars

Fam. nobile, la cui fortezza originaria era situata su uno sperone roccioso sopra l'Ain a ovest di Oyonnax (Alta Savoia). Nel 1188 acquisì per via matrimoniale la signoria di Villars (Dombes). Nel 1271 ereditò la signoria di Aubonne come pure Hermance e Commugny. Humbert IV fondò sul territorio di Commugny il borgo di Coppet (1294) ed eresse la fortezza di Saint-Cergue lungo la strada del passo della Givrine (1299). Presto però i de T. rinunciarono al proposito di estendere il proprio influsso nell'area del lago di Ginevra: cedettero in pegno Hermance al delfino del Viennois (1317) e vendettero Saint-Cergue all'abate di Saint-Claude (1320), mentre Coppet e Aubonne passarono per via matrimoniale agli Aleman, fam. del Delfinato. Nel 1401/02 Humbert VII, ultimo esponente del casato, cedette gran parte delle proprie terre al conte Amedeo VIII di Savoia.

Riferimenti bibliografici

  • M. Grandjean, «Coppet du XIIIe au XVIe siècle», in Coppet, a cura di M. Bory, 1998, 1-67