de fr it

vonEschlikon

Fam. nobile del XIII e XIV sec., di E. (ZH) o E. (TG). Nel 1250 risulta dotata di beni a Rheinheim (Baden), agli inizi del XIV sec. è attestata a Schwarzenbach (SG), Volken e Flaach. Le relazioni genealogiche tra i singoli membri rimangono per lo più da chiarire. Fra i primi rappresentanti figura Burchard (attestato 1230-41/44, 1250); un altro Burchard (menz. 1256-65) e Heinrich (menz. 1254-60) probabilmente appartennero alla generazione successiva. Berchtold (1286-1308) ereditò nel 1300 da suo suocero Heinrich Schad von Radegg alcuni feudi che dipendevano dal vescovo di Costanza a Wigoltingen, Buch (SH), Neunkirch, Eglisau e Radegg (Baden, D). Burkhart (menz. dal 1282, 1331), forse un fratello di Heinrich, fu cappellano vescovile e più tardi cappellano nel convento di Sankt Katharinental. Dal 1325 in poi la fam. si avvicinò sempre più ai ceti urbani e rurali: i nobili von E. divennero cittadini di Winterthur e nel 1338 vassalli del convento di Magdenau a E. (TG), soggetti al maritaggio.

Riferimenti bibliografici

  • Sablonier, Adel, 96

Suggerimento di citazione

Leonhard, Martin: "Eschlikon, von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.11.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019616/2004-11-04/, consultato il 29.11.2020.