de fr it

vonGerenstein

Fam. di baroni, il cui nome deriva dalla fortezza di G. (com. Bolligen) sovrastante la via diretta da Berna a Burgdorf. Risultano conosciuti solo alcuni esponenti del XII e degli inizi del XIII sec.; non sono invece note la genealogia in linea paterna e l'estensione della signoria. Un W. e un Otto devono essere stati avogadri della chiesa di Losanna prima della metà del XII sec., periodo per cui è ipotizzabile anche un legame con i von Zähringen. Nel 1180 Otto fece da testimone nell'atto di fondazione della commenda gerosolimitana di Münchenbuchsee. Verosimilmente non appartennero alla fam. né un certo Wilhelm (dominus de Garestein), menz. tra il 1221 e il 1280 come cittadino di Soletta risp. di Büren (SO), né Mangold de Thurre dictus Gherensten, attestato nel 1276. Entrambi probabilmente avevano rilevato la signoria dalla fam., estintasi con Heinrich (menz. 1228).

Riferimenti bibliografici

  • FRB, 1-3, 5