de fr it

vonHofstetten

Fam. della nobiltà cavalleresca di Oberterzen (com. Quarten) o di Amden, attestata dal XIII al XV sec. Diversi indizi permettono di ipotizzare stretti legami con i von Montfort di Triesen e i von Au, fam. della piccola nobiltà. Rudolf (1263-1288) fu amministratore di Walenstadt a nome dei conti von Rapperswil. I von H. entrarono in possesso della fortezza di Dübelstein, sopra Dübendorf, forse già con Heinrich (1319), ma certamente con suo figlio Gaudenz (1348). Quest'ultimo, probabilmente grazie al matrimonio con Elisabeth Brun, entrò a far parte del Consiglio di Zurigo (1351-70). In difficoltà finanziarie, Konrad (Kunzelmann), figlio di Gaudenz, nel 1402 cedette in pegno la fortezza di Dübelstein ed entrò nella commenda gerosolimitana di Wädenswil. Suo fratello Gaudenz (1425-1460) ereditò la signoria e la rocca di Kempten a Wetzikon dalla fam. di sua moglie, Elisabeth von Kempten. Anna fu priora del convento di Töss dal 1462 al 1469.

Riferimenti bibliografici

  • W. Merz, F. Hegi (a cura di), Die Wappenrolle von Zürich, 1930, 232 sg.
  • E. Stauber, «Die Burg Dübelstein, ihr Geschlecht und ihre Besitzer», in ZTb 1940, 1939, 11-27
  • Sablonier, Adel