de fr it

SebastianSteinegger

7.9.1736 Lachen, 10.4.1807 Wettingen, catt., di Lachen. Figlio di Franz Michael, oste, e di Maria Elisabeth Regina Fassbind. Professò i voti nell'abbazia cistercense di Wettingen (1754). Ordinato sacerdote (1760), fu insegnante di teol. (1762-67) e parroco a Würenlos (1767-68). Nominato abate (1768), si impegnò per trovare una via mediana tra l'ideale dell'ordine e le idee illuministe. I suoi progetti di nuovi edifici conventuali furono rifiutati dalla comunità dei monaci. Durante l'Elvetica rimase nel convento riuscendo così a tenere uniti i monaci. Preoccupato per la sopravvivenza dell'abbazia e delle sue scuole, dal 1804 si occupò di questioni legate all'insegnamento e divenne membro del consiglio scolastico argoviese. Dopo la soppressione del convento di Salem, su sua iniziativa venne istituita la congregazione cistercense sviz. (1806), di cui fu il primo direttore.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/3, 485 sg.
  • A. Kottmann, M. Hämmerle, Die Zisterzienserabtei Wettingen, 1996, 207-255
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Variante/i
Franz Karl Steinegger (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 7.9.1736 ✝︎ 10.4.1807

Suggerimento di citazione

Kottmann, Anton: "Steinegger, Sebastian", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.10.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019655/2010-10-18/, consultato il 27.11.2021.