de fr it

Hartmann III vonHallwyl

4.12.1503, 1.2.1573, di Berna e, dal 1545, di Brugg. Figlio di Dietrich. Nipote di Hans (->) e Walter (->), cugino di Johann Rudolf (->). 1) Maria von Mülinen; 2) Beatrix von Bärenfels. Destinato alla vita ecclesiastica, che tuttavia non abbracciò mai, studiò a Basilea (fra altri presso Giovanni Ecolampadio), poi a Magonza (1520) e Lipsia (1521). Nutrì simpatie per la Riforma. Acquistò poi proprietà rinomate a Brugg e nei suoi dintorni e acquisì i diritti di patronato a Bözberg e Rein (1544), la signoria giurisdizionale di Böttstein (1545) e una parte di quella di Villnachern. Dal 1541 al 1562 fu più volte delegato di Berna presso l'imperatore, le Diete imperiali e i prot. durante la guerra di Smalcalda.

Riferimenti bibliografici

  • M. Banholzer, Geschichte der Stadt Brugg im 15. und 16. Jahrhundert, 1961
  • T. B. Frei, «Hartmann III. von Hallwyl», in 900 Jahre Leben auf Schloss Hallwyl, a cura di T. B. Frei et al., 2005, 115-134
  • C. Brun, Geschichte der Herren von Hallwyl, a cura di I. Keller-Frick, 2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF