de fr it

Hans FriedrichEffinger von Wildegg

29.3.1584 Brugg (?), 4.3.1651 Brugg, rif., di Brugg. Figlio di Balthasar, donzello, e di Ursula von Schwarzach, di Costanza. Johanna von Erlach, figlia di Hans, membro del Gran Consiglio nel 1566 e balivo di Mendrisio, Saanen e Aigle (gouverneur). Studiò a Ginevra nel 1602. Fu membro del Piccolo Consiglio di Brugg (1615) e borgomastro, negli anni dispari, dal 1621 al 1651. Nel 1638 promosse la costruzione della scuola lat. di Brugg, dove nel 1641 fondò la biblioteca com. Rappresentò il committente Hans Ludwig von Erlach nella ricostruzione del castello di Kasteln. Erudito e amante dell'arte, E. si interessò pure di questioni teol.

Riferimenti bibliografici

  • B. Meier, "Gott regier mein Leben": die Effinger von Wildegg, 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hans Friedrich Effinger
Appartenenza familiare
Dati biografici ≈︎ 29.3.1584 ✝︎ 4.3.1651

Suggerimento di citazione

Müller, Felix: "Effinger von Wildegg, Hans Friedrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.07.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019699/2004-07-26/, consultato il 01.11.2020.