de fr it

vonMontalt

vonLöwenberg

Fam. nobile grigionese del XII-XIV sec., proprietaria delle fortezze di M. presso Riein e di Löwenberg. È probabilmente identica alla fam. dei Löwenberg, attestata nel 1160 e 1258. I beni dei von M. erano concentrati a Riein, Pitasch, Sevgein, Degen e Schluein. Il primo membro cit. è Walter (1252), padre di Simon (menz. 1209-1262), che nel 1255 prese parte alla faida contro il vescovo di Coira al fianco dei baroni von Belmont e von Rhäzüns. Heinrich (menz. 1333-1376) e Simon (->), ultimi esponenti maschili del casato, ereditarono dalla madre Margarethe von Grünenfels la fortezza di Grünenfels con Schlans. Dopo avere venduto alcuni beni ai conti von Werdenberg-Sargans, Elisabeth (menz. 1378-82), figlia dell'ultimo Simon, nel 1378 cedette anche l'eredità di suo zio Heinrich ai baroni von Rhäzüns.

Riferimenti bibliografici

  • W. Merz, F. Hegi (a cura di), Die Wappenrolle von Zürich, 1930, 133
  • O. P. Clavadetscher, W. Meyer, Das Burgenbuch von Graubünden, 1984, 88, 92 sg.
  • J. L. Muraro, «Die Freiherren von Montalt und ihre Rechte in der Surselva», in JHGG, 136, 2006, 5-39
Link
Altri link
e-LIR