de fr it

vonRüti

Fam. nobile bernese estintasi nel 1342. Il baliaggio di Rüti era composto dalla metà della giurisdizione di Trachselwald; la fam. divenne comproprietaria della fortezza di Trachselwald probabilmente per via ereditaria. I von R. possedettero beni e diritti nei dintorni di Steffisburg e beni feudali dell'abbazia di San Gallo a Rohrbach, dove furono pure balivi e maior. Vassalli dei conti von Kyburg e, più tardi, dei von Kyburg-Burgdorf, strinsero alleanze matrimonali con i baroni von Signau e von Balm e con i cavalieri von Thorberg. Primo esponente noto della fam. è Cono (menz. nel 1226), alla cui morte la signoria fu divisa tra i figli Dietrich I (menz. 1250-ca.1279), Werner (menz. 1248-74) e Berthold (->). Il tramonto definitivo dei von R. giunse dopo il 1313, quando Dietrich II, cognato del regicida Rudolf II von Balm, perse il baliaggio, la carica di maior e altri feudi a Rohrbach per iniziativa degli Asburgo-Austria.

Riferimenti bibliografici

  • FRB, 2-7
  • F. Häusler, Das Emmental im Staate Bern bis 1798, 1, 1958, 22-24