de fr it

Joseph AntoineFrölicher

2.11.1790 Soletta, 9.1.1866 Parigi, catt., di Soletta, dal 1810 cittadino franc. Figlio di Martin. Marie-Antoinette Caron. Stabilitosi come architetto a Parigi, costruì la cappella espiatoria di Rosny-sur-Seine, che conserva il cuore del duca di Berry, erede al trono di Francia, assassinato nel 1820. A Neuchâtel gli vengono attribuiti i piani per la casa di Frédéric de Pourtalès, edificata nel 1814 al Faubourg de l'Hôpital. Dopo aver presentato un primo progetto già nel giugno del 1825, vinse il concorso per la costruzione del Collège latin, inaugurato nel 1835, che ospita anche una biblioteca e un gabinetto di storia naturale. Nel 1838, insieme a Jean-Louis-Victor Grisart, con cui si era associato, realizzò i piani per una galleria del commercio e dell'industria a Parigi. Costruì soprattutto dimore e castelli per fam. nobili.

Riferimenti bibliografici

  • MAS NE, 1, 1955, 194-195, 350
  • F. Macé de Lépinay, «De Soleure au Faubourg Saint-Germain: J.-A. Frölicher (1790-1866)», in RSAA, 33, 1976, 211-223
  • Architektenlex., 194 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.11.1790 ✝︎ 9.1.1866