de fr it

Albrecht CarlHaller

16.6.1803 Berna, 24.7.1855 Préfargier (com. La Tène), rif., di Wil (SG). Figlio di Karl Gabriel, architetto e disegnatore. 1) (1832) Marie Fueter; 2) (1836) Marie Sophie Langhans. Svolse un apprendistato a Berna presso il maestro carpentiere Karl Friedrich Wäber; in seguito proseguì la sua formazione a Karlsruhe. Allievo degli architetti Friedrich Weinbrenner e Jean Nicolas Huyot, dal 1824 lavorò come architetto a Berna, dove costruì diversi edifici privati. Nel 1833 partecipò al concorso intern. per la realizzazione del municipio di Berna con un progetto dal titolo Tue recht und scheue niemand. Nel 1837 realizzò la cosiddetta Wänteleburg ("fortezza cimice", detta anche Hallerhaus) nella Länggasse, un precoce esempio di casa d'affitto interessante sotto il profilo della storia sociale e architettonica. Fu membro della corporazione dei conciatori.

Riferimenti bibliografici

  • Architektenlex., 250
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.6.1803 ✝︎ 24.7.1855