de fr it

KonradLangenegger

17.10.1749 Gais, 8.4.1818 Gais, rif., di Gais. Figlio di Konrad, tessitore, e di Elsbeth Wetter. (1778) Anna Höhener. Attivo quale tessitore, compì poi un apprendistato di carpentiere. Negli anni 1770-80 elaborò a Coira, con Hans Konrad Altherr, due modelli per ponti in legno senza pilastri di sostegno, presentati a Londra e Vienna. Tra il 1780 e il 1782 collaborò alla ricostruzione del nucleo di Gais, distrutto dalle fiamme. Attorno al 1785-87 soggiornò nuovamente presso Altherr, questa volta a San Pietroburgo. Più tardi costruì una torcitrice per Johann Konrad Zellweger a Gais e per un certo periodo ne gestì una in proprio. Dal 1802 realizzò diverse residenze di rappresentanza per fabbricanti a Trogen e Speicher, dove ricostruì anche la chiesa (1808-10), adottando un severo classicismo che a tratti coniugò con elementi di architettura locale. Nel 1813-14 costruì la filanda di Sankt Georgen a San Gallo.

Riferimenti bibliografici

  • «Johann Conrad Langenegger von Gais», in Appenzellisches Monatsblatt, 1825, n. 7, 121-127
  • MAS AR, 2, 1980
  • John Soane e i ponti in legno svizzeri, cat. mostra Mendrisio, Vicenza, Basilea, 2002, 42 sg., 51
  • M. Fischer, Kommentierter Werkkatalog von Langenegger, ms., 2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.10.1749 ✝︎ 8.4.1818

Suggerimento di citazione

Fuchs, Thomas: "Langenegger, Konrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.09.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019893/2008-09-09/, consultato il 28.07.2021.