de fr it

Johann DanielOsterrieth

9.10.1768 Strasburgo, 25.7.1839 Berna, cittadino franc., dal 1821 di Berna. (1803) Marie Uffelmann, di Berna. Nel 1798 si trasferì a Berna e assunse la direzione del cantiere della zecca progettata da Jacques Denis Antoine. In precedenza aveva costruito la casa Meyer-Feer ad Aarau (1794-97) e presentato il Projet d'Agrandissement della futura capitale della Repubblica elvetica (1798). Durante la lunga attività al servizio del cant. Berna, iniziata nel 1801, realizzò soprattutto (dal 1803) case parrocchiali (Hindelbank, Aarwangen) e chiese (Limpach, Grosshöchstetten). A Berna ristrutturò tra l'altro l'entrata nordoccidentale della città, costruendo due posti di guardia e gli stabilimenti penitenziari (1824-36). Con le sue opere improntate a una sobria monumentalità si distinse quale esponente di spicco del neoclassicismo della prima metà del XIX sec. Suo figlio Ludwig Friedrich (1807-1888), anch'egli architetto, progettò la tenuta di Morillon (1830-33) a Wabern (com. Köniz), a lungo attribuita a O.

Riferimenti bibliografici

  • Architektenlex., 407 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.10.1768 ✝︎ 25.7.1839