de fr it

Carl Ahasver vonSinner

10.2.1754 Sumiswald, 25.4.1821 Berna, rif., di Berna. Figlio di Johann Bernhard (->). (1780) Maria Susanna Zeerleder. Architetto di origine nobile, fu inoltre membro del Gran Consiglio bernese (1795) e balivo di Schwarzenburg (1803-05). Il suo primo lavoro noto è il progetto, non realizzato, per il palazzo com. (Oberes Rathaus) di Thun nel 1774. Prese parte senza successo ai grandi concorsi urbanistici della città di Berna (granaio dell'ospedale, 1783; progetti per il palazzo com., 1787 e 1788; arsenale, 1788). Tra il 1784 e il 1787 realizzò l'ospedale di Aarau (trasformato nel 1936 in edificio amministrativo del distr.). Le residenze di campagna di Lohn a Kehrsatz (1782-83), Kleehof a Kirchberg (ristrutturata nel 1783) e Hofwil a Münchenbuchsee (1784-86) ne testimoniano il talento. Il progetto per l'edificazione del castello di Riggisberg (1787) non venne concretizzato. La sua architettura rispecchia lo stile Luigi XVI a Berna.

Riferimenti bibliografici

  • P. Honegger, C. A. von Sinner, mem. lic. Friburgo, 2 voll., 1982
  • "Währschafft, nuzlich und schön", cat. mostra Berna, 1994
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 10.2.1754 ✝︎ 25.4.1821

Suggerimento di citazione

Honegger, Peter: "Sinner, Carl Ahasver von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.11.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019934/2011-11-28/, consultato il 22.06.2021.