de fr it

vonBeuggen

Fam. della piccola nobiltà attestata nella regione di Rheinfelden nel XIII e XIV sec.; con stemma partito di rosso e d'argento, talvolta recante una rosa in campo d'argento. Il casato risulta imparentato con diverse fam. - von Herten, von Olten, Truchsessen von Wolhusen, von Heidegg, Fröweler - ed ebbe fra i suoi esponenti alcuni ecclesiastici, presenti nei capitoli di Rheinfelden, Basilea e Beromünster. I B. furono in stretto rapporto con l'ordine teutonico, a cui donarono nel 1240 ca. il castello di fam.; l'ordine vi stabilì la propria filiale di B., mentre da allora in avanti i B. risiedettero a Nollingen (oggi quartiere di Rheinfelden, D). Parecchi di loro entrarono a far parte dell'ordine stesso. Konrad, ultimo rappresentante della stirpe, nel 1418 è attestato come curatore a Cardow (Prussia). L'analogia nello stemma, la localizzazione delle proprietà e i legami con l'ordine teutonico fanno supporre rapporti di parentela con gli Steinmar.

Riferimenti bibliografici

  • W. Merz, Die Burgen des Sisgaus, 2, 1910, 102
  • W. Meyer, Burgen von A bis Z, 1981, 11, 23 sg.