de fr it

Pfirter

Fam. menz. la prima volta nella cerchia dei conti von Thierstein: nel 1250 con un H. Phirretarius e nel 1253 con Heinrich e Johannes, chiamati soldati (miles). Johann, cavaliere, è cit. nel 1267 assieme ai figli Diethelm, Johann e Bruno e a Konrad, cugino di questi ultimi. Nel 1278 Johann, in presenza di Rudolf von Thierstein, permutò una terra a Pfeffingen in cambio di rendite a Seltisberg. La fam. è attestata la prima volta nella cerchia dei conti von Frohburg nel 1279, quando Konrad vendette con il consenso del conte beni situati a Tenniken. Oltre a Liestal, i P. detenevano beni anche a Pfeffingen, Tenniken, Frenkendorf e Onoldswil. Bruno, cavaliere, fece parte del seguito del conte Hermann von Homberg (1288 e 1302). Ultimi esponenti della fam. furono Oswald (1329) e Diethelm (1330), entrambi scudieri.

Riferimenti bibliografici

  • W. Merz, Die Burgen des Sisgaus, 3, 1910
  • Solothurner Urkundenbuch, 1, 1952; 2, 1971

Suggerimento di citazione

Schenker, Peter: "Pfirter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.02.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020012/2010-02-01/, consultato il 07.03.2021.