de fr it

vonKrauchthal

Il primo esponente noto della fam. fu Heinrich, attestato quale ministeriale del duca Berchtold IV von Zähringen nel 1181/82 e nel 1182/83. Tra gli altri K. (nome che deriva probabilmente dal villaggio di K.) figurano Kuno, menz. come canonico di Soletta (1208-49), e Rudolf, che nel 1223 e nel 1224 fu il primo scoltetto (causidicus) di Berna di cui è noto il nome. La fam. di Consiglieri bernesi è documentata dal 1240 con Peter (1335); il suo albero genealogico è tuttavia ricostruibile solo fino a Gebhard (1304), attestato per la prima volta nel 1273 e spesso menz. nelle fonti quale testimone, tra l'altro nel 1297 con suo figlio Peter. Quest'ultimo veniva anche denominato Peter il Vecchio per distinguerlo (ciò che però non è sempre possibile) dal suo omonimo (1342), figlio di Heinrich (1299/1300). Peter il Vecchio acquisì numerosi beni nei dintorni di Berna, tra cui il baliaggio e il diritto di patronato di Jegenstorf (1310), fu amministratore dei minoriti bernesi (1318, 1325) e arbitro per il capitolo di Amsoldingen. Suo figlio Peter nel 1349 ricevette in feudo il diritto di patronato di Kriegstetten, dove insediò suo nipote Gerhard, ed ereditò anche quello di Jegenstorf; inoltre ricoprì le cariche di avogadro del priorato cluniacense di Rüeggisberg (1353) e di scoltetto di Berna (1355-56, 1359-60, 1363-64). Ebbe due figli: Gerhard, balivo ad Aarberg (1380-82), e Peter(mann), forse identico al Peter detentore dei diritti di patronato di Jegenstorf dimessosi nel 1375. Divenuto avogadro di Rüeggisberg nel 1378/79, Petermann fu scoltetto di Thun (1394-96) oltre che protettore della certosa di Thorberg e balivo di Kirchberg (1398). Detentore di vaste proprietà fondiarie, che si estendevano fino all'Oberland bernese, dal 1407 al 1418 fu anche ininterrottamente scoltetto di Berna. Nel 1425 morì privo di discendenti; Anna, la vedova (1464/65), fece numerose donazioni per via testamentaria, tra l'altro a favore dell'ospedale Seiler.

Riferimenti bibliografici

  • Tav. genealogiche presso BBB
  • Sammlung bernischer Biographien, 1, 1884, 566 sg.; 5, 1906, 146-151
  • HS, III/2, 659 sg.
Scheda informativa
Variante/i
von Krauchtal