de fr it

vonMörigen

Fam. di ministeriali dei conti de Neuchâtel-Nidau. Burkhard, menz. nel 1196, è il primo esponente noto. I von M. detenevano grandi feudi non ereditari a Mörigen e Studen (BE) e numerosi beni sparsi in tutto il Seeland. Rainold (prima del 1347) fu scoltetto e balivo dei conti de Neuchâtel-Nidau a Büren an der Aare, suo figlio Burkhard (prima del 1373) balivo degli stessi a Nidau. Con il passaggio di quest'ultima località a Berna, la fam. ottenne la cittadinanza bernese. Nel 1408 un Burkhard fu forse balivo di Berna a Nidau. Nello stesso periodo i von M. divennero anche cittadini di Neuchâtel. Numerosi membri della fam. detennero importanti cariche ecclesiastiche: Johanna è attestata come badessa a Fraubrunnen nel 1383, Aimo come prevosto di Wangen an der Aare nel 1389, Dietrich - ultimo esponente del casato - come abate a Trub nel 1418.

Riferimenti bibliografici

  • K. L. Stettler, Geschichte und Genealogie der wichtigsten edlen Berner Geschlechter […] , 3, 1828, 372-376 (presso BBB)
  • P. Aeschbacher, Die Grafen von Nidau, 1924, 158, 162-166

Suggerimento di citazione

Braun, Hans: "Mörigen, von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.01.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020077/2009-01-05/, consultato il 26.09.2021.