de fr it

vonOstrach

Fam. di nobili cavalieri al servizio degli Asburgo, probabilmente originaria di O. (nello Hegau). Il primo esponente noto è Heinrich, menz. come medico nel 1245. Nel 1261 un secondo Heinrich è attestato quale segr. privato (intimus secretarius) di Rodolfo d'Asburgo. I possedimenti dei von O. erano situati soprattutto in Argovia, con centro nella signora fondiaria e nella fortezza di Villnachern (forse la futura fortezza di Lichtenau, verosimilmente abbandonata nel XV sec., di ubicazione sconosciuta), entrambi feudi asburgici. Il montante versato dai von O. per l'imposta riscossa dagli Asburgo attorno al 1390 corrispondeva alla cifra media dovuta dai nobili. Si unirono in matrimonio con membri della nobiltà sovraregionale. Anton (ca. 1380-1442/43), ultimo esponente in linea maschile della fam., era cittadino di Brugg. Sua sorella Dorothea, monaca, ebbe un ruolo importante nella riforma dei conventi di Unterlinden a Colmar e di S. Maria Maddalena (Steinenkloster) a Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • M. Banholzer, «Die Herren von Ostrach», in Brugger Neujahrsblätter, 88, 1978, 67-73

Suggerimento di citazione

Müller (Brugg), Felix: "Ostrach, von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.05.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020104/2009-05-01/, consultato il 02.12.2020.