de fr it

vonReitnauAG, LU

Fam. attestata dal 1245 ca. fin verso il 1400 quale detentrice della carica di maior del convento di Schänis a R., ottenuta come feudo ereditario. Il primo esponente noto è Werinherus Meger de Retenowa, menz. come ministeriale dei von Kyburg e cittadino di Burgdorf. Fino al 1291 membri della fam. ebbero in feudo le decime di Säckingen. Dal 1350 ca. esponenti della fam. si definirono scudieri, probabilmente in seguito a legami matrimoniali stretti in particolare con i von Luternau. Molto ramificata, la fam. cercò di stringere patti di comborghesia e di ottenere cariche in ambito cittadino, come a Burgdorf, Sursee, Aarau, Lucerna, Zofingen, Mellingen e Baden. Un ramo residente a Sursee dalla fine del XIII sec. annoverò diversi scoltetti: tale carica fu ad esempio ricoperta da Hans a Sursee (1340-61), da un altro Hans a Sursee (1384) e Zofingen (1392-93) e a Willisau da Markwart (1333-47), che fu pure balivo di Altreu (1343). Già prima del 1376 questo ramo deteneva il Murihof come feudo asburgico.

Riferimenti bibliografici

  • W. Merz, Die mittelalterlichen Burganlagen und Wehrbauten des Kantons Aargau, 2, 1906, 417-419
  • W. Merz, Wappenbuch der Stadt Baden und Bürgerbuch, 1920, 233-235
  • A. Bickel, Willisau, 2 voll., 1982