de fr it

Truchsessen vonWolhusen

Fam. della bassa nobiltà del ME e dell'epoca moderna, menz. la prima volta nel 1224, 1233 e 1240 con Ulricus e Arnoldus, dapifer noster (ossia siniscalco, ted. Truchsess) risp. ministeriali dei baroni von W. Nel XIII e XIV sec. diversi esponenti della fam. furono elevati al rango di cavalieri e in seguito furono donzelli e scudieri. I W. strinsero legami matrimoniali con i von Beinwil, von Heidegg, von Rüssegg, von Reinach e von Mülinen, nel XVI e XVII sec. spesso con i von Reinach-Steinbrunn. Peter (1331-1388) visse a Beromünster e nel 1360 ottenne in feudo il castello di Lenzburg, per cui i suoi discendenti per diverse generazioni si chiamarono anche Truchsessen von Lenzburg. Nel 1431 i W. acquisirono la cittadinanza di Baden. Con Hans Heinrich, alla fine del XV sec. entrarono al servizio dell'Austria e spostarono il centro delle loro attività e dei loro possedimenti sul Reno superiore e in Alsazia. Si estinsero in linea maschile nel 1694, in linea femminile nel 1775.

Riferimenti bibliografici

  • R. Thommen (a cura di), Urkunden zur Schweizer Geschichte aus österreichischen Archiven, 5 voll., 1899-1935
  • W. Merz, Wappenbuch der Stadt Aarau, 1917, 313 sg. (con genealogia)