de fr it

vonLöwenstein

Fam. grigionese di cavalieri, la cui fortezza, non citata nelle fonti, è probabilmente da identificare - sulla base della descrizione di Ulrich Campell del XVI sec. - con la rovina situata su una sporgenza della montagna nei pressi di Sontga Clau nel com. di Ilanz. Hartwig I (menz. 1275-1303) fu testimone nel 1275 in un atto di donazione di Walter V von Vaz a favore del capitolo cattedrale di Coira e dei monasteri di Churwalden e di S. Lucio. Suo figlio, Hartwig II (menz. 1289-1303), cavaliere, dopo una faida si riappacificò nel 1289 con il barone Heinrich von Rhäzüns. L'altro figlio, Wilhelm I (menz. 1289-1303), cavaliere, fu testimone nel 1303 in un accomodamento tra Ulrich von Flums e il vescovo di Coira. Il blasone dei von L. (collo e testa d'uccello volti a destra) indica una parentela con i von Castelberg, che nel XIV sec. entrarono in possesso della fortezza.

Riferimenti bibliografici

  • O. P. Clavadetscher, W. Meyer, Das Burgenbuch von Graubünden, 1984, 85
Link
Altri link
e-LIR