de fr it

daNovazzano

Fam. nobile di origine franca insediatasi a N., dove fece erigere alcuni fortilizi. Il primo esponente noto è Baltardo, menz. nell'875 quale rappresentante del vescovo di Como a Lugano. Verso la metà dell'XI sec. Olrico si oppose, con altri nobili comaschi, al vescovo di Como in merito ai tributi che quest'ultimo esigeva sulle loro proprietà fondiarie; nel XII sec. i da N. risultarono comunque nuovamente legati al vescovo. A Como i membri della fam. ottennero importanti benefici ecclesiastici, svolsero attività notarile e occuparono cariche pubbliche di rilievo. Nel XIII sec. i possedimenti dei da N., sui quali esercitavano diritti signorili, si concentravano nel territorio di N. e dei comuni limitrofi. L'ultimo esponente attestato della fam. è a Mendrisio, nel 1365.

Riferimenti bibliografici

  • Schaefer, Sottoceneri, 66 sg.

Suggerimento di citazione

Spinelli, Isabella: "Novazzano, da", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.02.2008. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020178/2008-02-08/, consultato il 25.10.2020.