de fr it

Grilli

Fam. nobile di Ascona, di probabile origine milanese. Il primo esponente noto della fam. è Otto Grillius (prima dell'8.12.1241). Intorno alla metà del XIII sec. i G. costruirono un castello sulla riva del Verbano, nel quale risiedettero fino al XVII sec. Formarono un consorzio separato dalla vicinia di Ascona, attestato nel 1400. Fra i numerosi ecclesiastici si segnalano Pietro, arciprete di S. Vittore a Muralto (1477-95), diversi canonici della stessa chiesa nel XV e XVI sec. e alcuni curati di Ascona nel XIV-XVI sec. Oltre che nel distr. di Locarno, i G. possedevano beni e diritti in Leventina. Nella seconda metà del XIV sec. alcuni membri della fam. furono giudici della valle; dai G. ebbero origine le fam. Giudici e Romerio di Giornico. Il ramo asconese si estinse con Giovanni Antonio, trasferitosi a Milano verso il 1650.

Riferimenti bibliografici

  • MDT, serie 1
  • K. Meyer, Die Capitanei von Locarno im Mittelalter, 1916
  • V. Gilardoni, «Il codice ballariniano del Liber scripturarum ecclesiae Sancti Victoris de Locarno», in AST, [1971] (estr.)
  • V. Gilardoni, «Fonti per la storia di un borgo del Verbano, Ascona», in AST, 81-82, 1980, 1-392
  • HS, II/1, 113
Scheda informativa
Variante/i
Griglioni