de fr it

Rastelli

Fam. nobile di Locarno attestata dal XII sec., originaria di Besozzo (Varese) ed estintasi nel XVI sec. I R. furono un ramo della fam. Orelli e fecero parte dei Capitanei di Locarno. Investiti dal vescovo di Como di diversi feudi, i R. amministrarono e possedettero diversi beni a Bellinzona (fino al 1168), in Valtellina (dal 1196), nel Locarnese (Brione sopra Minusio, Centovalli, Locarno, Mergoscia, Minusio e valle Onsernone) e fino all'inizio del XIII sec. nelle Tre Valli Ambrosiane. Nel corso del XV sec. rivestirono cariche pubbliche a Locarno. Nel XV sec. un ramo della fam. è attestato a Lugano, un secondo a Pallanza (Piemonte).

Riferimenti bibliografici

  • K. Meyer, Die Capitanei von Locarno im Mittelalter, 1916