de fr it

vonBernegg

Fam. nobile di cavalieri del XIII e XIV sec. di Bernegg (com. Hinwil, ZH); possedimenti e frequentazioni comuni suggeriscono l'esistenza di uno stretto legame di parentela con i von Werdegg e i von Landenberg. I possedimenti dei B. si concentravano a Hinwil, nella vicina B., dove sorgeva la fortezza che fu dapprima feudo dei signori von Rapperswil poi dei signori von Toggenburg, e a Ringwil, baliaggio da un lato feudo dei conti von Veringen (sud della Germania), e dall'altro allodio e feudo dei signori von Klingen. Rüdiger, forse figlio di Heinrich von Werdegg, è menz. nel 1229 e nel 1232 negli ambienti vicini ai von Rapperswil. Heinrich, cit. dal 1249/64 al 1286, marito di Bertha (probabilmente von Windegg), ministeriale dell'abbazia di San Gallo nel 1279, nel 1277 vendette, con l'accordo di suo figlio Rüdiger (1285/90; probabilmente chiamato von Werdegg), i suoi possedimenti al monastero di Rüti, ma soprattutto alla commenda di S. Giovanni di Bubikon. Tra i beni ceduti vi erano Ringwil (1277) e la fortezza di B. con le sue dipendenze (1283). Heinrich, fratello di Rüdiger (attestato fra il 1275 e il 1304), fu prete di Bubikon e dal 1277 beneficiario della chiesa di Aadorf. Sua sorella Ita e suo fratello Konrad, tutore di Ita, sono menz. per l'ultima volta nel 1332, in occasione di una vendita di servi a Bubikon.

Riferimenti bibliografici

  • P. Kläui, «Neues zur ältesten Genealogie und Geschichte der Herren von Landenberg», in ZTb 1959, 1958, 24-61
  • Sablonier, Adel