de fr it

Hofmeister von Frauenfeld

Ramo della fam. nobile di cavalieri von Frauenfeld (-Wiesendangen), il cui nome deriva da Jakob von Frauenfeld, menz. dal 1270, maggiordomo (Hofmeister) del duca Leopoldo d'Austria dal 1301. Suo figlio Nikolaus fu vescovo di Augusta (dal 1331) e di Costanza (dal 1334), mentre l'altro figlio Hans, oltre al baliaggio di Reichenau e alla giurisdizione (Meieramt) di Langdorf, acquisì diversi pegni austriaci, come la fortezza di Frauenfeld e il baliaggio di Schwarzenbach. Nel 1347 Hans fu balivo di Kyburg, come in precedenza il padre. Nella seconda metà del XIV sec. i suoi figli Johannes, detto il Trovatore, e Jakob cominciarono a liquidare i beni e i diritti della fam., che entrò progressivamente a far parte della borghesia.

Riferimenti bibliografici

  • E. Leisi, «Die Hofmeister von Frauenfeld», in ThBeitr., 83, 1947, 1-12
  • K. Burkhardt, Stadt und Adel in Frauenfeld 1250-1400, 1977, 38-48
  • Sablonier, Adel