de fr it

TruttmannLU

Fam. di officiali del capitolo di Beromünster, che in seguito acquisì la cittadinanza di Lucerna, Aarau, Zofingen e Berna. La genealogia dei T. è nota fino al 1373. Fino al XV sec. si ha notizia di singoli esponenti dei T. Arnold (ca. 1255-1272), Heinrich (menz. dal 1284 a dopo il 1300) e suo figlio Arnold (ca. 1289-1312) furono Ammänner del capitolo di Beromünster. Nel luogo della loro residenza nel 1536 fu eretta la sede amministrativa del capitolo di Beromünster, poi trasformata nella locanda Hirschen. I T. strinsero alleanze matrimoniali con i ministeriali von Littau e von Ifenthal. Ulrich (menz. 1312-46) compare come scoltetto di Aarau (1329-40) e come uno dei sette garanti della pace territoriale per l'Argovia (1333). Nel 1312 acquistò dal conte Rodolfo d'Asburgo-Laufenburg i diritti di banno e giurisdizione di Unterentfelden, che l'ereditiera Verena vendette alla città di Aarau (1411).

Riferimenti bibliografici

  • W. Merz, Wappenbuch der Stadt Aarau, 1917, 295-297 (con genealogia)
  • AA. VV., Geschichte der Stadt Aarau, 1978
  • Hotel Hirschen Beromünster, 1998