de fr it

vonLangenhard

Fam. di cavalieri del XIII-XVI sec., il cui nome deriva dalla fortezza omonima nel com. di Zell (ZH), concessa in feudo dall'abate di San Gallo. Il primo esponente conosciuto fu Eberhard, menz. più volte tra il 1249 e il 1262 quale testimone per l'abate. Nel 1319 Johannes (attestato dal 1303 al 1320) fece confermare dai conti von Toggenburg che, in mancanza di un erede maschio, avrebbe potuto lasciare in eredità i loro feudi anche alle sue figlie. Per questo motivo, i von L. che dalla metà del XIV al XVI sec. inoltrato furono attivi a Rapperswil (SG) e Wil al servizio dell'Austria probabilmente non discendevano in linea agnatizia da quest'ultimo. Un altro Johannes fu balivo di Rapperswil (1357-77), mentre Jakob fu scoltetto di Wil (1404-07) e castellano della fortezza di Lütisburg nel Toggenburgo (1413). Eberhard fece parte del Consiglio di Rapperswil fino al 1520.

Riferimenti bibliografici

  • J. A. Pupikofer, Geschichte des Thurgaus, 1, 18862, 504
  • W. Merz, F. Hegi (a cura di), Die Wappenrolle von Zürich, 1930, 229