de fr it

vonNeuburg

Fam. zurighese di cavalieri (XIII-XIV sec.), maiores del vescovo di Costanza a Oberwinterthur. Corrispondono probabilmente ai von Winterthur risp. von Oberwinterthur, attestati dal 1175. Nel 1254 Rudolf (de castro novo) fu il primo esponente della fam. a prendere il nome dalla fortezza di N. (Wülflingen), quando vendette alle monache di Töss due mulini a Oberwinterthur e la curtis di Fahr a Neunforn, tutti i feudi del vescovo di Costanza. Nel 1264, estintisi i von Kyburg, la fam. si avvicinò alla cerchia degli Asburgo-Austria, da cui nel XIV sec. ricevette tra l'altro in feudo la fortezza di Mörsburg presso Winterthur e beni attorno alla piazzaforte di N. Nel 1356 l'ultimo discendente maschile, Johannes (1314-1365), per assicurare la dote alla figlia Anna diede in pegno a suo genero Egbrecht von Goldenberg il baliaggio di Oberwinterthur, feudo dei baroni von Klingen. Due anni prima, Egbrecht aveva già rilevato il castello di Mörsburg.

Riferimenti bibliografici

  • H. Kläui, Geschichte von Oberwinterthur im Mittelalter, 1968, 299
  • Sablonier, Adel

Suggerimento di citazione

Leonhard, Martin: "Neuburg, von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/020300/2010-09-07/, consultato il 31.10.2020.