de fr it

vonOttikon

Fam. di ministeriali degli Asburgo-Austria attestata nel XIII-XIV sec., originaria di Kemleten presso Ottikon (com. Illnau-Effretikon). I von O. possedevano beni a Kemleten e detenevano feudi asburgici tra l'altro nei dintorni di Kyburg, Ottenhausen (com. Seegräben) e Dickbuch (com. Hofstätten, ZH). Nella seconda metà del XIV sec. furono proprietari di una casa nella cittadina di Kyburg. Il primo esponente noto della fam. è Niklaus, menz. nel 1275 in un documento di Diethelm von Toggenburg. Nel 1308 Johann (attestato tra il 1279 e il 1315) deteneva con i Phenli von Dienberg e i von Eppenstein una curtis asburgica nei pressi di Ottenhausen; ciò fa supporre l'esistenza di uno stretto legame tra queste fam. Nel caso dei Phenli e dei von O. potrebbe addirittura trattarsi della stessa fam. Hans, figlio di Johann, abitò a Kyburg dove nel 1369 rivestì la carica di scoltetto.

Riferimenti bibliografici

  • Sablonier, Adel
  • H. Kläui, Illnau-Effretikon, 1, 1983, 150-159