de fr it

vonSchännis

Fam. di cavalieri nobili del tardo ME, vassalli dei conti von Kyburg, e di Consiglieri della città di Zurigo. Le origini e la genealogia non sono accertate, né è documentato un rapporto diretto fra i cavalieri nobili Hugo (menz. 1240-52) e Heinrich (menz. 1248), probabilmente ministeriali dei von Kyburg, e la fam. di Consiglieri residente a Zurigo dall'ultimo quarto del XIII sec., di cui Ulrich (ca. 1327) è considerato il capostipite. Si ha notizia di diverse linee, in parte estintesi nel XVI e XVII sec., le cui relazioni reciproche non sono chiare. Nel XIII e XIV sec. i von S. erano titolari di feudi dei conti von Kyburg e d'Asburgo, dei baroni von Regensberg e von Tengen e dei cavalieri nobili von Hertenstein. Nella seconda metà del XIV sec. i von S. sparirono da Zurigo per un lungo periodo. Dalla metà del XIII sec. si individua in modo frammentario la presenza di un ramo influente della fam. a Mellingen, dove Hugo occupò la carica di scoltetto intorno al 1300. Nel XV sec. una fam. con questo nome risiedeva a Winterthur. A partire da Hans (menz. 1529, 1586), nel XVI sec. la fam. si trasferì da Fehraltorf a Zurigo, dove acquisì la cittadinanza e alcuni suoi esponenti, molto spesso dediti a mestieri delle arti decorative, occuparono ben presto importanti posizioni sociali e politiche in qualità di maestri di corporazione, membri del reggimento e balivi nella campagna zurighese. Il lento declino, iniziato nel XVII e aggravatosi nel XVIII sec., precedette la scomparsa della fam. nel 1918.

Riferimenti bibliografici

  • C. Keller-Escher, Promptuarium genealogicum, s.d., 722-731 (presso ZBZ)
  • W. Merz, F. Hegi (a cura di), Die Wappenrolle von Zürich, 1930, 229